mc3

Le razze sono manipolate per deporre un numero innaturalmente alto di uova. Per contrasto, i polli selvatici fanno soltanto poche covate, da 10 a 15 uova all’anno. Come tutti gli uccelli, depongono uova soltanto durante la stagione di accoppiamento e solo a scopo riproduttivo. Disturbi e malattie all’apparato riproduttivo, dolorosi e spesso fatali, sono il risultato di questa storia di manipolazioni genetiche invasive per la sovrapproduzione di uova ed essi sono presenti anche nelle cosiddette razze antiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *