mc4

Dopo un periodo variabile tra 1 e 2 anni la produttività delle galline ovaiole non risulta più conveniente e vengono quindi destinate al macello. In libertà una gallina vive tra i 10 e i 15 anni. 
Degli operai catturano gli animali nei capannoni e li stipano in gabbie di plastica che vengono caricate sui camion. Il viaggio viene fatto solitamente la notte, con qualunque condizione meteo, le galline spesso si rompono le zampe o le ali, hanno colpi di calore, ipotermia, disidratazione, infarti: molte di loro muoino prima di arrivare al macello. L’uccisione avviene per sgozzamento, successivamente, i cadaveri appesi per le zampe, vengono spennati e fatti a pezzi. Diventano carne di seconda scelta o alimenti per altri animali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *