Che cos’è l’Ufficio Diritti degli Animali e cosa è l’UDA Gerundo

IMMAGINE Studio DKNG

L’ufficio Diritti Animali si occupa di recepire e coordinare le problematiche relative alla gestione degli animali presenti sul territorio dei comuni convenzionati nell’Uda Gerundo, ovvero Rivolta d’Adda (comune capofila), Pandino ed Agnadello. E’ gestito da volontari. 

. collabora nella cattura cani vaganti e nella promozione delle adozioni
. gestione – con le gattare – della popolazione felina (gattile e colonie feline)
. garantire un punto di riferimento per i cittadini (in collaborazione con il servizio veterinario e P.M.) e fornendo risposte scritte a richieste e petizioni e intervenendo anche dove vi è necessità
. predisporre strumenti normativi comunali a tutela del benessere degli animali
. realizzare campagne informative rivolte alla cittadinanza
. dare informazioni sulle aree cani, all’interno dei parchi pubblici, appositamente recintate, in cui i cani possano essere lasciati liberi
. gestire i rapporti con le associazioni animaliste operanti sul territorio
. creare un censimento delle attività che implichino la presenza o l’utilizzo di animali, in particolare allevamenti, pensioni, maneggi, vendita di animali, per agevolare la programmazione di interventi di verifica da parte degli organi municipali preposti, e di interventi informativi ed educativi rivolti ai loro titolari ed utenti
. fornire supporto informativo e formativo ai tutori/tutrici delle colonie di animali liberi, in particolare colonie feline;
.in collaborazione con altri enti a le associazioni animaliste, divulgare la cultura del rispetto verso gli animali attraverso la diffusione di materiale informativo (anche su eventuali disposizioni amministrative riguardo agli animali presenti sul territorio comunale) e progetti didattici nelle scuole primarie
. gestire il servizio di Anagrafe Regionale Animali d’Affezione (ARAA)
. azioni di sensibilizzazione contro l’abbandono degli animali d’affezione e di prevenzione del randagismo, con informazione alla cittadinanza, in particolare i più piccoli, e coordinamento degli Enti locali
. iniziative Istituzionali volte a superare le logiche della sola emergenza igienico-sanitaria, sviluppando, in sinergia con le associazione animaliste e ambientaliste e altri referenti Istituzionali, un piano di interventi preventivi che favoriscano una maggiore conoscenza dell’etologia e della specificità degli animali e attivino delle attività sul territorio dedicati al miglioramento e all’agevolazione del rapporto con gli animali.

E’ inoltre un ufficio aperto al pubblico quindi, o negli orari di apertura, o anche telefonicamente o via mail, è possibile rivolgersi per problemi legati alla gestione degli animali in ambito urbano ovvero
– segnalazioni di possibili maltrattamenti
– informazioni sulla corretta detenzione di animali detenuti in ambiente domestico
– disposizioni di legge esistenti nei confronti di alcuni aspetti della nostra vita insieme agli animali

 

RICEVIMENTO AL PUBBLICO.
A Rivolta d’Adda, in comune  nell’ufficio del gas,                                                             il primo ed il terzo SABATO del mese dalle 9.00 alle 11.00
A Pandino, nell’ufficio turistico (entrando nel Castello a destra),                                 il secondo SABATO del mese dalle 9.00 alle 11.00
Ad Agnadello, in comune (entrando a sinistra),                                                              il quarto SABATO del mese dalle 9.00 alle 11.00